Qui abbiamo risposto alle domande che pensavamo potessi avere.
Se ce ne siamo persi qualcuna, scrivici e ti risponderemo il prima possibile!

FuoriCabina si terrà venerdì 13 settembre 2019 – la cultura anglosassone non lo vede come un giorno fortunato, ma la superstizone ci fa un baffo! 🙂

FuoriCabina è ospitato da Le Spezie Gentili, uno splendido spazio eventi in centro a Milano, in via Petrarca 6.
La stazione della metro più vicina è Conciliazione (M1, rossa), ma puoi arrivare facilmente a piedi anche da Cadorna (FS, M1, M3).

Sì: essendo una giornata di formazione molto pratica, abbiamo deciso di limitare il numero di posti a 20, in modo da poter essere tutti seguiti dalle relatrici durante la parte di esercizi.

Sì: il numero minimo di iscritti è 13.
Se non raggiungeremo la quota minima di iscritti entro il 1 settembre, l’evento sarà annullato e il biglietto ti sarà rimborsato.

Ci sono due fasce di prezzo: 110 € per i primi 10 iscritti e 150 € per gli altri 10.
Se stai pensando di venire, ti conviene affrettarti!

Per iscriverti, compila il modulo di iscrizione.
Una volta ricevuta la tua richiesta di iscrizione, ti invieremo il link per effettuare il pagamento via PayPal, o le coordinate bancarie per effettuare il bonifico.
Una volta ricevuto il pagamento, ti invieremo il tuo biglietto.
Facile, no?

Nel biglietto di ingresso è inclusa la conferenza (9:00 – 18:30), pause caffè e merenda, slide dei relatori ed esercizi, accesso al gruppo Facebook per fare networking e approfondire le tematiche della giornata e una fantastica goodie bag ricca di prodotti e sconti!

No: per darti maggior flessibilità, per pranzo e aperitivo siamo liberi di organizzarci come vogliamo.
Se vuoi unirti per pranzare con le organizzatrici, spunta la casella e a tempo debito ti invieremo le informazioni su menù e costo, da pagare a parte il giorno stesso.
Idem per l’aperitivo: saremo felicissime se potessi unirti a noi, quindi se vuoi fare un brindisi con noi, spunta la casellina e riceverai maggiori informazioni a ridosso della data.

Sì: l’evento è aperto a tutti gli interpreti, di conferenza e non, che siano interessati a scoprire come essere professionisti migliori grazie all’aiuto di altre discipline.